Azienda

ferraroAT

1965 – Un anno di grandi avvenimenti tecnologici e di INNOVAZIONE per le infrastrutture

Gli Stati Uniti lanciano in orbita l’Early Bird, il primo satellite per le telecomunicazioni, a Parigi viene presentato il Concorde, in Italia si festeggia l’apertura del traforo del Monte Bianco mentre da Genova parte la missione del transatlantico Michelangelo.

Proprio in Liguria una valle dell’entroterra savonese diventa la culla delle chimica italiana, il contenitore di colossi che reciteranno in futuro un ruolo determinante sia sul fattore occupazionale che nello sviluppo dell’economia italiana.

L’Acna Chimica, la Montedison, ma soprattutto la 3M Ferrania che con il suo centro ricerche resterà per anni l’azienda trainante dell’economia di un’intera provincia. E’ proprio in quel 1965 così denso di eventi, che l’iniziativa e il brillante intuito imprenditoriale di Renzo Ferraro, titolare insieme al padre Giovanni di una piccola falegnameria in centro al paese, trasforma una ridotta attività in un’azienda che scriverà la storia dell’arredamento tecnico in Italia.. Nasce la Ferraro Arredi Tecnici.

I giorni di oggi raccontano la forte crisi di quei colossi, parlano di scelte inopportune, strategie sbagliate, piangono realtà che parevano incrollabili ma che non ci sono più. Chi invece in Val Bormida è pronto a lanciarsi con ambizione anche sui mercati internazionali è quell’azienda a carattere famigliare che ha saputo mantenersi sempre al passo con l’innovazione tecnologica, rigenerandosi, crescendo con coraggio mantenendo sempre il ruolo di azienda di riferimento del settore.

50 ANNI DI FERRARO ARREDI TECNICI
La storia di una famiglia italiana

FERRARO ARREDI TECNICI SI APPRESTA A SPEGNERE LE SUE PRIME 50 CANDELINE, FESTEGGIANDO UN CONSOLIDAMENTO DEL FATTURATO ANNUALE CHE NEGLI ULTIMI 3 ESERCIZI PARLA DI UNA CRESCITA CHE VA OLTRE AL 30%, IN NETTA CONTROTENDENZA CON L’ANDAMENTO MEDIO DEL MERCATO NAZIONALE

Ferraro vanta mezzo secolo trascorso a fornire laboratori ai simboli della realtà industriale italiana e a strutture pubbliche di primaria importanza. Lavazza, Fiat, Ferrero di Alba, servito non solo in Italia ma anche all’estero con stabilimenti in Polonia, Russia e Canada, Ferrari Auto, con punta di diamante il laboratorio del reparto corse di Maranello, simboli del settore farmaceutico come Bracco e Ibsa, rappresentano alcune referenze nei più svariati settori.

Renzo Ferraro, legale rappresentante della società, segue l’azienda con la passione di ieri; dal 2000 ha ceduto il comando al figlio Fausto, sotto la cui guida Ferraro Arredi Tecnici ha saputo evolversi mettendo al primo posto il rapporto interpersonale, punto di forza dell’azienda. Sotto la guida di Fausto Ferraro l’azienda ha iniziato ad espandersi oltre il continente Europa. Ciad, Tunisia, Marocco, Iran Cile, Messico, Stati Uniti, Colonie dell’ex Repubblica Sovietica, Arabia Saudita, Emirati Arabi, Libia hanno visto Ferraro Arredi Tecnici esportare la propria tecnologia, il proprio design, il proprio approccio costruttivo che non si limita alla sola fornitura.

PROGETTARE: Saper guardare oltre

Affrontando a priori le interazioni tra le componenti del progetto e operando su una via tracciata alla base analizzando le reali esigenze delle attività: solo in questo modo si ottiene un progetto condiviso e completo, che tiene in considerazione tutte le variabili, fornendo un prodotto che soddisfi gli obiettivi preposti. (La distribuzione impiantistica, sia della parte elettrica che di fluidi e gas tecnici e puri, la realizzazione di impianti di climatizzazione e condizionamento, con le unità di reintegro aria in costante comunicazione con le estrazioni…). L’arredo non è più l’unico elemento sul quale si concentra il lavoro, ma uno degli elementi che deve integrarsi con il resto delle opere.

CHIAVI IN MANO

Una specializzazione nata sul campo, sperimentata e vincente, che grazie al rapporto di collaborazione con importanti realtà del settore ha consentito di realizzare progetti ambiziosi e complessi, sgravando l’utilizzatore da responsabilità progettuali e problematiche di gestione. Progetto e non più sola fornitura: un cambio di marcia costruito sulla fiducia accordata dal cliente alle competenze di un’azienda che, non a caso, ha realizzato e realizza progetti di primissimo ordine come la fornitura del “Commissariat a’ l’energie atomique et aux energie” di Grenoble o il Joint Reserch Center, il Centro di ricerca della Comunità Europea, ad Ispra (VA).

TAILOR MADE

Letteralmente: “la capacità di un’azienda che produce grandi numeri di cucire ad personam l’abito desiderato dal cliente”. Personalizzazioni di forme e colori, prodotti realizzati su misura in base alle singole esigenze, il tutto con tempi di risposta decisamente rapidi. Questo, unito all’anima produttiva che l’azienda ha saputo mantenere nella storica sede di Cairo Montenotte, è uno dei nostri punti forti.

aziende-certificate-iso-9001-2008-300x101

La Ferraro Arredi Tecnici rivolge una costante attenzione alle necessità ed alle evoluzioni del mercato, nel rigoroso rispetto delle norme di sicurezza, fornendo un prodotto ed un servizio di qualità atto a garantire la piena e totale soddisfazione del Cliente più esigente; è dal dicembre del 1997 che la ha acquisito la Certificazione del Sistema di Qualità Aziendale UNI EN ISO 9001:2008 rilasciato dal RINA.

Negli ultimi anni l’azienda ha allargato gli orizzonti, specializzandosi anche nella produzione di arredi per analisi sensoriale, una nuova tipologia a catalogo volta sempre alla soddisfazione del cliente.
Piccoli esempi di grande elasticità sono anche lo studio e la realizzazione su mega-yacht di forniture navali e di box per realizzati per importanti scuderie di Formula 1.